Cinciarella

Cinciarella Parus caeruleus (Linnaeus, 1758)
Phylum:
Chordata
Classe:
Aves
Ordine:
Passeriformes
Famiglia:
Paridae
Località di provenienza: Napoli, Campania, Italia
Collezione: Ornitologica
N. Catalogo: Z5272 

Esemplare naturalizzato (lunghezza 12,6 cm) di maschio di cinciarella Parus ceruleus catturato a Napoli l’11 febbraio 1907. N. Catalogo Z5272

Cinciarella Parus caeruleus Z5272

Esemplare naturalizzato (lunghezza 12,6 cm) di maschio di cinciarella Parus caeruleus catturato a Napoli l’11 febbraio 1907 che appartiene alla vasta Collezione Ornitologica del Museo Zoologico.
Piccolo uccello Passeriforme appartenente alla famiglia Paridae, è caratterizzato da piumaggio molto vivace, con una colorazione blu su nuca, ali e coda, verdastro sul dorso, una mascherina bianca, attraversata da una linea nera all’altezza degli occhi, e petto giallo. Ha il becco nero a punta e zampe corte e robuste. I giovani sono molto più gialli degli esemplari adulti, ed hanno un carattere particolarmente giocoso.
Specie molto nota in Italia e in Europa vive soprattutto nei boschi di bassa collina e frequenta anche giardini e frutteti alla ricerca di cibo. Caratteristico è il suo continuo svolazzare da un ramo all’altro e l’appendersi a testa in giù per beccare i piccoli invertebrati di cui si nutre; nei mesi invernali integra la sua dieta con semi e bacche.
Dal mese di febbraio, quando inizia il periodo degli amori, la specie nidifica in cavità naturali o in nidi artificiali, utilizzando ogni anno lo stesso nido. Entrambi i genitori effettuano le cure parentali. Sebbene la specie sia di dimensioni ridotte, quando viene disturbata nel nido è estremamente aggressiva.
La cinciarella è diffusa in tutta l’Europa, in Turchia, nell’Iran e nell’Africa nord-occidentale. In Italia è presente ovunque, ma attualmente è in diminuzione.


Bibliografia: 

BOTTE V., SCILLITANI G., 1999. Il Museo Zoologico, in I Musei Scientifici dell’Università di Napoli Federico II, a cura di Arturo Fratta, Fridericiana Editrice Universitaria, pp. 141-183, Napoli.
GRASSI R., 1981. Uccelli. Enciclopedia sistematica dell’avifauna italiana. Rizzoli, Milano, pp. 1.440.

SCILLITANI G., PICARIELLO O., MAIO M., 1997. Il Museo Zoologico dell’Università di Napoli. Napoli, Centro Stampa Università Federico II, 232 pp.

This entry was posted in Museo Zoologico. Bookmark the permalink. Both comments and trackbacks are currently closed.