Collezione Malacologica Mediterranea

Ciprea (Zonaria pyrum) Z 2019

Ciprea (Zonaria pyrum), Napoli, Z 2019

La Collezione Malacologica Mediterranea, costituita da conchiglie a secco e molluschi in alcool, fu organizzata da Carlo Praus Franceschini su incarico di Francesco Saverio Monticelli, direttore del Museo Zoologico dal 1900 al 1928. Essa includeva materiale mediterraneo, raccolto da Oronzio Gabriele Costa, Arcangelo Scacchi e Spiridion Brusina, i resti delle collezioni antiche di Giuseppe Saverio Poli e Giosuè Sangiovanni, e, inoltre, i preziosi esemplari provenienti dalle collezioni personali dello stesso Franceschini, di Raffaello Bellini, Ignazio Cerio, Nicola Tiberi, Guglielmo Acton e del Marchese di Monterosato. Attualmente la collezione, benché impoverita per i trafugamenti che si sono verificati nel Museo durante la Seconda Guerra Mondiale, resta un importante documento dei Molluschi dei nostri mari.

Clelandella miliaris Z1884

Clelandella miliaris, Napoli Z1884

Bibliografia:
BOTTE V., SCILLITANI G., 1999. Il Museo Zoologico, in I Musei Scientifici dell’Università di Napoli Federico II, a cura di Arturo Fratta, Fridericiana Editrice Universitaria, pp. 141-183, Napoli.
PRAUS FRANCESCHINI C., 1906. Elenco delle conchiglie del Golfo di Napoli e del Mediterraneo esistenti nel Museo Zoologico di Napoli. Annuario del Museo Zoologico della Regia Università di Napoli 1906, Vol. 2 N. 5.
PRAUS FRANCESCHINI C., 1914. Elenco delle conchiglie del Golfo di Napoli e del Mediterraneo esistenti nel Museo Zoologico di Napoli. Annuario del Museo Zoologico della Regia Università di Napoli NS 4 (11).

This entry was posted in Link. Bookmark the permalink. Both comments and trackbacks are currently closed.