Mustèlidi

Puzzola (Mustela putorius) Z3638

Puzzola (Mustela putorius) Z3638

I Mustèlidi rappresentano una famiglia di Carnivori molto vasta, che conserva l’aspetto degli antenati di questo ordine di Mammiferi. Comprende settantasette specie diffuse in tutto il mondo, eccetto che in Australia, maggiormente presenti in Europa.
Plantigradi o digitigradi di taglia medio-piccola, presentano corpo allungato, arti corti ed una folta pelliccia, che ha reso molte specie di Mustèlidi come martore, lontre, ermellini e visoni oggetto di caccia ed allevamento. La maggior parte di essi ha una colorazione marrone sul dorso e bianca sul ventre; quelli che vivono nelle regioni settentrionali nei mesi più freddi diventano completamente bianchi, mimetizzandosi sulla neve, in modo da ingannare i predatori. Hanno ghiandole anali dal secreto sgradevole, utilizzato per marcare il territorio o per difesa. Molto nota tra i Mustèlidi per questa caratteristica è la puzzola, che se si trova in pericolo emette un liquido nauseabondo.
Ecologia ed alimentazione delle diverse specie di Mustelidi sono diversificate: alcuni tra cui la donnola e la faina sono adattati a molteplici ambienti, compresi quelli urbani; altri sono terricoli e arboricoli come la martora o semiacquatici come il visone e la lontra.
Generalmente sono notturni e solitari.

Martora (Martes martes) Z3639

Martora (Martes martes) Z3639

Bibliografia:
BADINO G., MASUTTI L., LODI E., TORTONESE E., ANDREOLI R., TORCHIO M., BRUNO S., GUERRA M., CAGNOLARO L.,  2005. La Scienza. Il Regno Animale. Volume II, UTET Cultura, pp.779.
CORBET G.B, HILL J.E., 1980. World list of mammalian species London, British Museum, pp. 234.

This entry was posted in Link. Bookmark the permalink. Both comments and trackbacks are currently closed.