Tommaso Allery Di Maria, marchese di Monterosato

Tommaso Allery De Maria, marchese di Monterosato (1841 - 1927)

Tommaso Allery Di Maria, marchese di Monterosato (1841 - 1927) da Laura Ryolo e Stefano Palazzi

Nacque a Palermo nel 1841 e vi morì nel 1927. Sostenuto negli studi naturalistici dalla famiglia, divenne studioso insigne della malacofauna del Mediterraneo. Si distinse tra gli specialisti italiani del settore e fu apprezzato dagli studiosi di  malacologia di tutto il mondo.
Data la sua ritrosia alla ricerca sul campo, raccolse un notevole quantitativo di campioni da studiare grazie alla collaborazione con altri studiosi. Alcuni reperti della sua preziosa collezione di conchiglie del Mediterraneo, oggi custodita presso il Museo Civico di Storia Naturale di Roma, fanno parte della Collezione Malacologica del Museo Zoologico.
Durante i suoi numerosi viaggi in Italia ed all’estero, tenne costanti contatti con i più famosi malacologi dell’epoca. La sua produzione scientifica fu di notevole importanza, in particolare descrisse numerose nuove specie, enumerò le conchiglie mediterranee e studiò i giacimenti fossili quaternari di Ficarazzi e del Monte Pellegrino.

Bibliografia:
BOTTE V., SCILLITANI G., 1999. Il Museo Zoologico, in I Musei Scientifici dell’Università di Napoli Federico II, a cura di Arturo Fratta, Fridericiana Editrice Universitaria, pp. 141-183, Napoli.
RYOLO L., PALAZZI S., 2008. Tommaso Di Maria, Marchese di Monterosato - Documenti inediti sulla Sua vita e sulla Sua opera. In press.

This entry was posted in Link. Bookmark the permalink. Both comments and trackbacks are currently closed.