Cotunnite

Cotunnite
Località di provenienza
: Complesso vulcanico Somma - Vesuvio, Napoli, Campania, Italia
Collezione
: Collezione Vesuviana
Dimensione reperto
: 7x 5x 5 cm
Dimensione cristalli
: max 4 mm
Classe
: alogenuri
Sistema cristallino:
rombico
N. Catalogo
: 1/02


Formula chimica: PbCl2

Cotunnite, n. Catalogo 1/02

Cotunnite, n. catalogo 1/02

Il reperto, donato nel 2002 al Real Museo dal Prof. Enrico Franco, rappresenta uno splendido esemplare con cristalli tabulari bianchi di cotunnite su lava. Il campione fu raccolto nel 1956 nei pressi di una fumarola che si era attivata durante l’eruzione del 1944 sull’orlo nord-est del cratere e caratterizzata da una temperatura di 630°C. Va ricordato che abbondanti cristallizzazioni di cotunnite si sono avute con l’eruzione del 1944 e la formazione è continuata fino al giugno del 1960.
La cotunnite fu individuata, nel 1822, per la prima volta al Vesuvio da Teodoro Monticelli e Nicola Covelli e descritta nel “Prodromo della mineralogia vesuviana” (1825). Il suo nome è un omaggio a Domenico Cotugno, Professore di Anatomia dell’Università di Napoli.
La cotunnite può presentarsi anche in masserelle raggiate o in cristalli aghiformi di colore bianco, giallastro, verdiccio. La cotunnite è un minerale piuttosto raro in quanto è un prodotto tipico delle fumarole di alta temperatura e si forma per sublimazione diretta dalla fase gassosa. Cristalli di cotunnite prelevati da fumarole del 1907 furono utilizzati da Ferruccio Zambonini per compiere accurati studi cristallografici.

Cristalli di cotunnite bianchi e gialli (max 2 mm) su scoria lavica (10x6x9 cm). Eruzione del 1872, n. Catalogo 10878 D1329. Collezione Vesuviana

Cristalli di cotunnite bianchi e gialli (max 2 mm) su scoria lavica (10x6x9 cm). Eruzione del 1872, n. catalogo 10878 D1329. Collezione Vesuviana

Bibliografia:
MONTICELLI T., COVELLI N., 1825. Prodromo della Mineralogia Vesuviana. Dà Torchi del Tramatre, Napoli , 486 pp., 19 tavv.
PARASCANDOLA A., 1961. Notizie vesuviane. Il Vesuvio dal gennaio 1959 al dicembre 1960. Bollettino della Società dei naturalisti in Napoli,69,263-298, 10 tavv.
RUSSO M., PUNZO I., 2004. I minerali del Somma-Vesuvio. Associazione Micro-mineralogica Italiana, 317 pp.
ZAMBONINI F., 1910. Mineralogia Vesuviana. Atti della Reale Accademia delle Scienze Fisiche e Matematiche di Napoli, s.2,14,368 pp.

This entry was posted in Real Museo Mineralogico. Bookmark the permalink. Both comments and trackbacks are currently closed.