Miscele isomorfe

I minerali isostrutturali contenenti elementi chimici vicarianti, ovvero elementi capaci di sostitursi gli uni con altri nello stesso sito cristallografico, formano miscele isomorfe. Questo tipo di disordine chimico detto isomorfismo è comunissimo sia nei minerali naturali che nei cristalli sintetici. È possibile sia la sostituzione di uno o più ioni sia la sostituzione di coppie di ioni in una stessa struttura. La presenza di miscele isomorfe o cristalli misti è diffusissima nei silicati: ricordiamo le olivine (Mg,Fe)2 [SiO4] miscele isomorfe in tutte le proporzioni di fosterite Mg2[SiO4] e fayalite Fe2[SiO4], i plagioclasi (Na,Ca)[Al(Al,Si)Si2O8] ovvero miscele isomorfe in tutte le proporzioni di albite Na[AlSi3O8] e anortite Ca[Al2Si2O8].

This entry was posted in Link. Bookmark the permalink. Both comments and trackbacks are currently closed.